Non sei loggato a My Febal Casa

Fai login o registrati per creare la lista dei tuoi prodotti preferiti. La potrai utilizzare per ritrovarli subito in negozio.

Share

Una camera da letto formato famiglia

Romantica, shabby, rock, colorata, antica o costruita nel tempo: quale sia il tuo stile di arredo per la propria camera da letto, questa è senza dubbio una delle stanze più importanti da arredare, l’angolo della casa dove si trascorre più tempo se non la maggior parte della propria vita. La camera da letto rispecchia per molti versi la personalità e le esigenze più intime di chi la vive.

Ricordo con gioia la mia prima cameretta di quando ero bambina.: color verde chiaro e bianca con una carta da parati sulla quale erano disegnati il mare, la spiaggia e due bambini di schiena con dei palloncini.Al muro vi erano delle mensole sulle quali sedute c’erano le mie adorate bambole. Avevo un armadio piccolo e basso e un lettino in cui mi sentivo al sicuro, tutto molto romantico e quasi poetico per me. Da ragazzina il mio vano letto si è trasformato con me: il letto piccolo è diventato di una piazza e mezzo, il guardaroba più ampio e con un grande specchio, le mensole con le bambole sostituite da una libreria con i miei adorati libri e una scrivania per studiare e scrivere. Lunghe tende di lino e al posto di un enorme orsacchiotto, una poltrona comoda ed elegante.

Poi sono cresciuta ancora e il letto da una piazza e mezzo è stato cambiato con uno matrimoniale, a una parete è stato appeso un televisore a schermo piatto ed è stato aggiunto ovviamente un altro armadio. Negli anni in cui ho conosciuto il mio attuale compagno e siamo andati a convivere, la scelta dell’arredamento è diventata responsabilità di entrambi.
Ho lavorato molti anni nel mondo della moda; gli ultimi in uno show-room che vendeva abbigliamento: sono stati anni di grande scuola di vita e tra le tante tecniche di vendita insegnate tra le più importanti c’era quella di suggerire al cliente di scegliere sempre per emozioni. Ho imparato che nella vita non c’è nulla di più vero: quando si sceglie d’istinto non si sbaglia quasi mai. Quello di cui avevamo bisogno il mio compagno ed io era una camera da letto che ci rispecchiasse e che soddisfacesse le nostre esigenze, più le mie che le sue, a dire il vero.

Da donna sognavo un armadio ampio e confortevole, ma anche semplice da aprire e chiudere e sicuro per la nostra piccola Ginevra (noi mamme sappiamo quanto i bambini amino giocare con le porte di una casa e quindi ogni mia scelta è anche pensata per la sua sicurezza). Poi a dirla tutta speravo di trovarla del mio colore preferito o qualcosa che le assomigliasse. Nicola invece, da uomo, aveva l’esigenza di un letto comodo, grande e confortevole. Io cercavo un arredamento romantico lui più moderno ed essenziale. Io volevo due comodini, lui era indirizzato ad uno unico ma più grande : insomma mica facile mettere insieme due teste!

Da Febal Casa ho trovato ampia scelta sia di stile che di strutture, materiali e colori, e oggi ci godiamo il nostro relax in una camera solo nostra, personalizzata sia nei materiali che nella tipologia di mobilio (per fortuna ho trovato il colore che volevo!).

Nicole Pizzato , fondatrice del blog Nichylove.com
Leggi gli altri articoli