Arredare una stanza studio relax

Non c’è bisogno di scomodare studiosi e scienziati per sapere che le piante in casa fanno bene perché ripuliscono l’aria. Ma se devi arredare una stanza studio dove lavorare e anche rilassarti, sappi che trovare lo spazio per qualche piccola pianta è l’ideale. Uno studio condotto in Giappone dai ricercatori dell’Università di Hyogo, ha valutato scientificamente gli effetti prodotti dalle piante sull’ansia: in base alle osservazioni di gruppi di persone al lavoro, i ricercatori hanno evidenziato che interrompere l’attività per interagire con le piante per tre minuti, modifica i parametri come la frequenza cardiaca che caratterizzano gli stati di ansia. Questa è un’ottima notizia da sfruttare quando si deve decidere come arredare una stanza studio relax.

Come arredare una stanza studio dove rilassarsi e concentrarsi 

Se senti il bisogno di ritagliarti un tuo spazio e cerchi idee per una stanza studio tranquilla dove studiare, lavorare o rilassarti senza essere disturbato, bastano pochi accorgimenti per soddisfare il tuo sogno. I colori da usare per dipingere le pareti e arredare una camera studio sono le tinte neutre e quelle pastello, come il verde e l’azzurro che rigenerano corpo e mente, favorendo calma e concentrazione. 

Per arredare una stanza studio dove lavorare con tranquillità, posiziona la scrivania vicino alla finestra – di fianco, mai di fronte o di spalle – e procurati una poltrona molto comoda, che sostenga la schiena. Se ti basta un piano di lavoro dove accogliere il pc, un’agenda e il telefono, perché non hai bisogno di altro materiale, allora punta su una soluzione meno ingombrante: come uno scaffale a scomparsa o il piano di una libreria con accanto una sedia da soggiorno imbottita. La pulizia e l’ordine aiutano la mente a rilassarsi e a concentrarsi.

Arredare una camera con lo studio annesso

Una libreria è sempre un’ottima alleata per arredare in camera uno studio relax accogliente perché, con una confortevole poltrona chaise longue accanto dove accomodarsi, trasforma ogni angolo in una zona rifugio perfetta immergersi nei propri pensieri e lasciare libera la mente di vagare, con o senza un libro in mano. 

Una grande libreria bifacciale a tutta altezza può anche diventare l’elemento a giorno per dividere in due l’ambiente e permetterti così di arredare una piccola stanza studio integrata nel soggiorno, invece di accontentarti di un angolo relax. 

Idee per una stanza studio piccola

L’eleganza e la pulizia dello stile moderno, che con pochi arredi sa disegnare una zona studio confortevole, sono la base per rendere rilassante un ambiente dove dedicare del tempo a sé stessi. Le librerie componibili si adattano facilmente a qualsiasi spazio, anche molto piccolo e forniscono la soluzione per arredare in camera lo studio davvero mini, offrendo anche elementi che all’occorrenza diventano un desk per lavorare al pc, per un perfetto home office. Con una poltrona in un angolo e un ampio tappeto a terra, puoi avere la composizione impeccabile per arredare la stanza come studio dove rilassarti, fare yoga o meditare per ritrovare la pace interiore. L’importante è avere sempre una finestra ben esposta che inonda di luce la stanza. 

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter