Come arredare la camera da letto moderna

Arredare una camera da letto moderna vuol dire soddisfare quel bisogno di intimità, di disconnessione dalla frenesia e dalle preoccupazioni, per creare una zona confortevole dove trovare rifugio: relax per la mente e riposo per il corpo. Un moderno arredamento da camera da letto tiene conto di questa esigenza e punta su una scelta cromatica ben precisa. Ci si può orientare su una palette di nuance terrose che riconciliano con la natura; si può optare per i colori di tendenza del 2021, che vedono protagoniste le fredde sfumature raffinate del grigio, riscaldate da accenti energetici di giallo a sottolineare un messaggio di positività e ripartenza. Oppure ci si può lasciare cullare dalle vibrazioni rilassanti e pacifiche di sfumature azzurrate.

Come arredare una camera da letto: la prima impressione conta

Le camere da letto particolari e moderne sono quelle che non si limitano a contenere un letto comodo, ma creano un’atmosfera precisa formata caratterizzata dall’insieme armonioso dei diversi elementi che la compongono. Bisogna scegliere il o i colori delle pareti, l’illuminazione, il rivestimento del pavimento e creare una combinazione elegante di armadio, comodini e letto. Ma da dove si comincia e soprattutto, come arredare una camera da letto moderna? Un buon metodoconsiste nel partire dalla parete di appoggio al letto. La parete della testata è quella che per prima attira lo sguardo, e visto che la prima impressione conta, dedicarle attenzione e cominciare con il differenziarla dalle altre è un ottimo primo passo.

La testata è protagonista dell’arredamento camera da letto

Per dare valore ed enfatizzare il ruolo della parete dietro il letto ci sono diverse possibilità. La prima strada è dipingere il muro con un colore differente rispetto alle altre pareti, meglio ancora se a contrasto con la tinta scelta per la testiera del letto. Questo è un ottimo sistema per mettere in risalto una testata dalle linee moderne e dai dettagli ricercati come quella del Letto Nouvelle in nobilitato con illuminazione Led integrata.
Il gioco dei contrasti funziona egregiamente anche in altri stili di camere da letto particolari moderne. Per esempio, si sceglie un letto in tessuto, come il Letto Tokio, con una raffinata testata minimale in tinta neutra e chiara, da appoggiare contro una parete effetto boiserie: il doppio contrasto, tra materiali e colori, dona all’ambiente unicità e calore. Il rivestimento in tessuto della testata ha anche il vantaggio di offrire una parete morbida contro la quale appoggiarsi per leggere.

Letto Tokio
Letto Nouvelle

C’è poi la possibilità di optare per la classica parete chiara, enfatizzata da una boiserie moderna come testata del letto. Si tratta di un’altra soluzione sofisticata, proposta in una delle varianti del Letto Nouvelle, molto più pratica del rivestimento di tutta la parete e più innovativa rispetto alla scelta di mantenere neutra la parete dietro al letto.

Quali mobili per la camera da letto moderna

Ecco che una volta stabilito il focus della stanza, è più semplice scegliere gli altri mobili della camera da letto moderna. La boiserie può essere un elemento caratterizzante anche degli armadi. Un chiaro esempio di questa tendenza di arredo sono le ante scorrevoli Halley, perfette per l’armadio e per la cabina armadio, perché esaltano la matericità del legno accostandola a una finitura laccata di gusto contemporaneo. Mentre la luminosità del letto chiaro, enfatizzato dal contrasto cromatico e materico della parete di legno scuro, si ritrova nei comodini Clio che con il loro design minimale, determinano il carattere contemporaneo della camera da letto.

Armadio Halley
Comodino Clio
Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter