Ecco come abbinare la cucina al pavimento

Quando si tratta di scegliere il colore della nuova cucina, ci si sofferma spesso tra i mille dubbi. Il più complicato da risolvere? Decidere come abbinare cucina e pavimento. In realtà non è così difficile, basta adottare alcune semplici regole. Riassumiamo insieme le indicazioni da seguire e capire come abbinare cucina e pavimento senza timore di sbagliare.

Abbinamento di colori tra cucina e pavimento bianco

Se hai a che fare con un elemento bianco, non avrai alcun un problema a trovare il giusto abbinamento di colori tra cucina e pavimento. Puoi spaziare tra stili e tonalità di toni accesi che catturano lo sguardo, senza paura di sbagliare. Puoi persino osare a cuor leggero la cucina scura sul pavimento chiaro. Se ti piace l’idea di una cucina nera o antracite, il pavimento bianco offre infatti il contrasto perfetto per illuminare la stanza e alleggerire l’impatto del colore scuro. Che dire poi del bianco su bianco? Scegliere una tonalità neutra per la cucina sul pavimento bianco è sempre una garanzia perché ti permette di creare un ambiente elegante e senza tempo. Se temi che l’uniformità possa rendere la stanza troppo fredda, basta scegliere con cura le finiture e i top. Materiali come la pietra, il marmo e il legno conferiscono carattere alla cucina e quindi sono perfetti per piani di lavoro, schienali e top che ravvivano con colore la cucina bianca su pavimento bianco. Nella vasta scelta di cucine moderne Febal Casa trovi infinite soluzioni personalizzabili.

Quale colore per la cucina con pavimento beige o grigio

Dopo il bianco, i colori più diffusi tra i pavimenti delle cucina sono le sfumature di grigio e di beige. Sul pavimento grigio stanno bene tutte le cucine, moderne e classiche, colorate oppure neutre. L’unico abbinamento a cui fare attenzione è quello con la cucina scura, perché l’ambiente può risultare buio e poco invitante: funziona bene, invece, se ci sono grandi vetrate e ampie pareti bianche. Sul pavimento grigio è perfetto l’abbinamento con le cucine in legno che evocano atmosfere di sapore industriale. Come sempre, il segreto per armonizzare il risultato è riprendere il colore del pavimento nel top, nello schienale. 

L’abbinamento colore della cucina con pavimento beige non si discosta molto dalle regole utilizzate per il pavimento bianco: essendo il beige una tonalità neutra, sta bene con la gran parte dei colori. Una cucina beige su pavimento beige crea un’atmosfera avvolgente con una luce morbida, e ti permette di giocare con la fantasia se vuoi ravvivare l’arredo con elementi decorativi grafici. 

Come scegliere la cucina per il pavimento effetto legno

Quando si pensa all’abbinamento di colore tra cucina e pavimento beige, di solito ci si riferisce a un rivestimento di piastrelle con effetto pietra o al parquet, a prescindere dal fatto che sia vero o una moderna riproduzione. Scegliere una cucina da abbinare a un pavimento effetto legno richiede invece un po’ di attenzione. Il parquet, che già da solo rende la stanza calda e accogliente, sta benissimo con la cucina bianca o comunque di una tonalità neutra e chiara. Più complicato, invece, trovare il modo di abbinare una cucina in legno al pavimento effetto legno: accostare legni diversi è un azzardo e farlo con lo stesso tipo di legno rischia di riprodurre l’effetto baita. Conviene piuttosto utilizzare il legno solo per il top e per qualche pensile della cucina, così da creare un piacevole stacco con il pavimento. 

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter