Cucina all’americana: le caratteristiche fondamentali

Il modello della cucina americana, quello con la grande isola al centro dove sembra ruotare ogni momento fondamentale dei componenti di una famiglia, riscuote grande successo anche in Italia. Il fascino delle grandi cucine americane moderne conquista con la ricchezza di elementi funzionali e una disposizione che invita alla convivialità, dove è piacevole accogliere gli amici senza troppe formalità. Le cucine moderne all’americana sono talmente belle, eleganti e accoglienti da diventare il luogo prediletto della casa dove radunarsi in qualsiasi momento della giornata, anche la mattina a colazione. 

Cucine americane moderne per ogni spazio

Nei film hollywoodiani ci fanno sognare le cucine americane moderne talmente perfette da essere l’unica stanza davvero protagonista delle scene domestiche. Se nella finzione cinematografica occupano sempre grandi spazi, nella realtà le cucine stile americano moderne possono essere progettate per qualsiasi ambiente. A volte si sostituisce l’isola centrale con la penisola, elemento che un tempo caratterizzava la gran parte delle originali cucine americane moderne. La penisola, oggi come allora, viene utilizzata per collegare la parte operativa della cucina all’area pranzo oppure, come accade nelle abitazioni contemporanee, per creare un punto di unione tra la cucina e la zona soggiorno del living. E in entrambi i casi si può decidere di attrezzare la penisola con il piano cottura e il lavello, oppure scegliere di utilizzarla esclusivamente come bancone snack e piano di lavoro, come proposto dalla soluzione Cucina Volumia 01.

Vantaggi della cucina all’americana con isola 

La cucina all’americana con l’isola centrale non è destinata esclusivamente ai grandi ambienti. Anche in stanze contenute offre vantaggi. Strutturando l’isola come un blocco che assolve diverse funzioni, e quindi concentra su di sé elettrodomestici e vani contenitori, è possibile lasciare libero molto dello spazio perimetrale dove ci sono porte, finestre e altri mobili utili per completare l’arredamento della cucina. In una disposizione del living che vede la cucina aperta sul soggiorno, i mobili della cucina americana possono diventare loro stessi elementi d’arredo del soggiorno, come mostrato dalla soluzione dispositiva della cucina Romantica 02 della collezione Cucine di design Febal Casa.

Colori e stili della cucina americana

Quando si pensa allo stile delle cucine moderne all’americana, qualcuno erroneamente è portato a chiudere la cucina all’interno di confini rigidi che lasciano ben poco spazio alle variazioni. In realtà, lo stile delle cucine americane moderne ha tante declinazioni. Una cucina americana può avere un’impronta minimale, come dimostra l’eleganza essenziale della cucina Ego che, dietro al design dalle linee pulite, cela una straordinaria ricchezza di accessori moderni. Oppure può avere il calore del legno, che da solo evoca ambientazioni prettamente rustiche, ed essere associato a finiture in metallo per interpretare uno stile industrial chic, come accade nella cucina Class. Può dare spazio ai dettagli e alle decorazioni per mettere in luce lo stile romantico e vintage ma può anche accendersi di colore per assumere l’allure di una cucina blu mediterranea oppure evocare suggestioni pop iconiche. I mobili di una cucina americana color rosso pomodoro, per esempio, evocano vivaci suggestioni da tavola calda americana anni ‘50 e ‘60.  Non ci sono limiti di materiali o di colori quando si vuole arredare casa con una cucina di stile americano moderna, perché il vero elemento che caratterizza questo tipo di cucina è la vocazione alla socialità. Come dire: non c’è cucina americana senza isola o penisola. 

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter