Come arredare con i comodini di design

Anche in camera da letto, nella scelta dell’arredamento bisogna inseguire il perfetto connubio tra estetica e funzionalità.

I comodini di design accanto al letto sono utili e caratterizzano il cuore della stanza rappresentato dalla parete dietro al letto, dal letto e dai comodini appunto. Anche le versioni più creative e originali dei comodini moderni di design si attengono alla necessità di unire praticità ed estetica. Prima di lasciarvi sedurre dal comodino dal design moderno e particolare, oppure decidere per comodini moderni di design minimale, conviene fare mente locale sulle vostre abitudini e necessità, per capire se quello che ha colpito il vostro occhio fa davvero per voi.

Come scegliere i comodini di design 

Il design dei comodini deve rispondere alle vostre necessità: se vi serve un ampio piano di appoggio per mettere la lampada, la sveglia, gli occhiali, il libro, l’acqua, un comodino di design moderno ma molto piccolo oppure con il piano dalla forma irregolare non fa per voi. Meglio optare per moderni comodini di design con una superficie ampia e magari con anche un capiente cassetto dove riporre gli occhiali o le pastiglie prima di addormentarsi. Un altro elemento da tenere in considerazione quando si deve scegliere il comodino di design adatto alla camera da letto è lo spazio a disposizione. Non ci sono regole che suggeriscano una distanza tra comodini e letto, si può tenere accostato al giroletto oppure allontanarlo a 15 o 20 cm: l’importante è che sia comodo da raggiungere. Ovviamente lo spazio a disposizione attorno al letto è importante, in base a quello si attua una prima scelta tra un comodino moderno di design piccolo e salvaspazio e una coppia di comodini ampi e con i cassetti. 

Come abbinare comodini di design al letto

A volte può sembrare difficile capire come abbinare i comodini di design al letto. In realtà non ci sono grandi impedimenti. Anzi, in una camera da letto contemporanea è anche bello sfruttare il design dei comodini per spaziare tra forme, colori e stili. C’è chi preferisce attenersi alla sobria eleganza di un arredamento tono su tono e sceglierà sempre cromie neutre e rilassanti. E chi invece sfrutta i comodini moderni di design per macchiare di colore una camera da letto monocromatica, e trasformare così il mobile posto accanto al letto in un elemento d’arredo capace di catalizzare l’attenzione e personalizzare con glamour l’atmosfera della camera. 

Al di là del colore e del materiale, è sempre bene creare un contrasto tra letto e comodini. Se il letto è molto particolare, meglio abbinare comodini moderni dal design minimale. Al contrario, se il letto è essenziale, dei comodini di design originali, ricercati per forma, materiale e colore possono creare un abbinamento vincente.  C’è poi la tendenza a utilizzare comodini spaiati: a volte, per mancanza di spazio, si fa di necessità virtù, e si usa un solo comodino ma di design; altre volte perché piace l’idea di utilizzare magari un pezzo antico o un comodino dal design moderno di grande valore. In questo caso la scena sarà tutta sua, e il design del secondo comodino dovrà essere davvero essenziale e minimale.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter