Mobile soggiorno sospeso: come usarlo nell’arredamento

Mobile soggiorno sospeso oppure appoggiato e ben saldo a terra? L’indecisione è un po’ la stessa che corre tra scegliere un mobile classico e uno dalle linee moderne e originali. I mobili sospesi in soggiorno sono elementi sorprendenti che richiamano l’attenzione senza però risultare imponenti o invadenti. Sono moderni e regalano quell’ariosa pulizia che fa tanto appartamento contemporaneo. 

Se ti piace l’idea di avere una composizione sospesa in soggiorno, senza elementi appoggiati a terra sui classici piedini, devi prima accertarti che il tuo muro sia abbastanza solido da sostenere il carico. Di solito, per agganciare i mobili sospesi in soggiorno, si preferiscono muri portanti di mattoni. In caso contrario è bene costruire dei rinforzi, un po’ come si fa quando si devono installare i sanitari sospesi in bagno, così che possano sopportare il peso senza difficoltà. 

Nella collezione Giorno Febal Casa puoi scegliere tra diverse composizioni personalizzabili e di design per un soggiorno moderno sia sospeso che a terra.

I vantaggi dei mobili sospesi in soggiorno

Ci sono tanti motivi per cui i mobili sospesi in soggiorno piacciono: accentuano profondità e aggiungono una sensazione di leggerezza. 

Rispetto al mobile tradizionale, essendo appeso al muro, il mobile sospeso del soggiorno, porta con sé l’inestimabile vantaggio di garantire una pulizia più accurata e rapida del pavimento, senza più polvere da stanare perché annidata tra i piedini. Sono anche un vantaggio per la schiena, visto che non è più necessario chinarsi fino a terra per prendere qualcosa nei vari contenitori. 

Ma non è tutto. Ci sono infatti anche altre considerazioni da fare. Gli elementi sospesi nel soggiorno non vanno mai riempiti di oggetti, perché comunque c’è un limite di carico massimo da rispettare senza eccezioni. Dal punto di vista estetico, poi, va ricordato che sono i protagonisti assoluti della parete, quindi non condivideranno quello spazio con nient’altro che sia estraneo alla composizione progettata. Quadri e luci, per esempio, se non sono inclusi nella progettazione di scaffali, pareti e mobili del soggiorno con mobili sospesi, dovranno andare a occupare altri muri della stanza.  

Il mobile del soggiorno sospeso ti invita a osare

I mobili nei soggiorni moderni sospesi sono meno imponenti e ingombranti dei modelli tradizionali anche dal punto di vista visivo. Questa leggerezza offre anche l’occasione di sperimentare soluzioni inedite e osare colori che magari hai sempre ritenuto difficili come il blu brillante proposto nella composizione Sistema Diciotto /10. E ti dà anche la possibilità di lasciarti affascinare da colori che temevi potessero rimpicciolire lo spazio: puoi scoprire che con i mobili del soggiorno sospeso l’impossibile diventa possibile. Guarda l’esempio del soggiorno moderno sospeso Sistema Diciotto / 07 Febal Casa: gioca con i contrasti tra pareti chiare e una composizione moderna che mixa pensili di profondità diverse e alterna il grigio antracite laccato all’effetto pietra del nobilitato Vesuv. Il risultato che si crea è un piacevole dinamismo che dà carattere e slancio al salotto. 

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter