Soluzioni per disporre i divani in salotto

Per capire come disporre i divani in soggiorno, prima di tutto devi prendere le misure. Se la scelta non è obbligata da dimensioni davvero ridotte del soggiorno, la disposizione dei divani può essere variabile. Di spalle o di fianco? Messi ad angolo o frontali? Contro le pareti o al centro della stanza? E come disporre due divani in salotto rispetto alla finestra? I dubbi sono parecchi perché effettivamente le alternative non mancano. Ma per trovare la giusta posizione, devi tenere conto delle dimensioni della sala e della forma dei tuoi divani.

Come disporre due divani in un salotto piccolo 

Disporre due divani in sala ti permette di non sovraccaricare lo spazio con un solo divano grande, pur offrendo lo stesso numero di posti a sedere. L’effetto visivo di due divani che muovono l’ambiente è più leggero di quello che si ottiene con un solo divano grande che, quando non ha sufficiente respiro attorno a sé, può appesantire lo spazio e risultare ingombrante. La disposizione di due divani in un salotto piccolo risulta invece più morbida e flessibile. Sistemare due divani in posizione frontale oppure a “L” ti aiuta anche a delimitare le zone diverse del living: può essere perfetto di schiena all’ingresso, di spalle al cucinino o anche alla zona notte, nel caso di un piccolo open space. 

Come disporre i divani nel soggiorno ampio

Quando hai un soggiorno medio grande, come posizionare il divano non è un problema, ma se vuoi sistemarne due, qualche titubanza è legittima. La scelta classica è disporre i due divani del salotto contro le pareti così da creare l’effetto del divano angolare. Se hai un soggiorno stretto e lungo, questa soluzione ti permette di avere uno dei due rivolto alla parete con la tv e l’altro affacciato su una stanza rettangolare dove potrai mettere la zona pranzo. 

Un’alternativa elegante è sistemare i divani del soggiorno uno di fronte all’altro: non devono essere necessariamente divani gemelli, ma se entrambi hanno lo stesso stile è meglio. Quando, invece, lo spazio della sala è tanto non sai come disporre i divani, prova schiena contro schiena. Questa originale disposizione dei divani ti permette di creare due spazi differenti, come può essere una zona tv e l’altra conversazione.

Il bello del soggiorno con divano al centro

Un soggiorno con divano al centro non è un azzardo come si potrebbe pensare. Anzi è la soluzione ottimale per arredare un living e separare la zona conversazione dalla sala pranzo: il suo schienale traccia una linea di demarcazione. 

Ti consigliamo di mettere il divano al centro del soggiorno quando scegli un modello importante e di design. In questa posizione, infatti, il divano è protagonista dell’ambiente e focus dell’attenzione. Attorno a lui dovrai immaginare la posizione degli altri mobili: un secondo divano più piccolo o due poltrone per creare la zona conversazione, l’arredo alla parete di fronte per la postazione tv, la zona destinata al tavolo da pranzo e la libreria per un angolo lettura intimo. Con questa disposizione hai il vantaggio di preservare il libero passaggio attorno ai divani e magari puoi mettere una madia o una consolle alle spalle di uno dei due.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter