Cucina particolare e moderna: accessori e design

Accantonato il concetto di cucinotto o di stanza meramente operativa, oggi la cucina è sotto i riflettori dei designer. Si è guadagnata l’attenzione che merita per rispondere alle nuove esigenze di un locale che, anche quando non si affaccia o è integrato nel living, ha comunque una vocazione spiccata all’accoglienza e alla convivialità. Ecco allora 5 modelli di cucine originali e moderne alle quali ispirarsi.

L’isola, il particolare delle cucine originali e moderne

Quando si pensa alle cucine particolari e moderne, la mente corre subito ai modelli di cucina con isola. Il motivo? Probabilmente è per quel connubio vincente tra funzionalità ed estetica. L’isola è un elemento decorativo che caratterizza la stanza e la trasforma subito in una cucina originale che colpisce per eleganza, indipendentemente dallo stile smaccatamente moderno o con nostalgie vintage. E poi, uno dei vantaggi di questi modelli di cucina è che favorisce la convivialità: poter mantenere un contatto visivo con la zona living, comunica un senso di serenità. Con un’isola al centro, la cucina non è più la stanza di servizio, dove ci si chiude a lavorare, ma è un ambiente aperto dove vivere la preparazione dei pasti come una piacevole ritualità.

Il rigore sofisticato dei modelli di cucine minimal

Tra i modelli di cucine originali e moderne, quella minimal riscuote grande successo. Lo stile minimal, quello del Less is more lanciato da Mies Van Der Rohe, che si nutre di linee pulite, geometrie essenziali e che viene sublimato dalla scelta monocolore del total white, non può che intrigare, soprattutto quando caratterizza cucine modernissime. 

Il minimalismo che impone di ridurre ogni elemento all’essenzialità, applicato nella progettazione di una cucina originale, si traduce in attenzione per la funzionalità che non lascia spazio a eccessi estrosi. Un esempio perfetto è Sand, originale cucina living dal design essenziale e moderno. Tutto è studiato per assecondare il bisogno di pulizia visiva, a partire dalle ante piane che sottolineano il design rigoroso fino ai sostegni in vetro di una penisola che sembra fluttuare. 

Il fascino particolare delle cucine Industrial chic

Una delle tendenze più diffuse in materia di interior design è lo stile industrial chic, un codice di arredamento che arriva da New York. Alla città che non dorme mai va il merito di avere trasformato per prima le fabbriche dismesse in appartamenti e loft di personalità. Oggi arredare casa secondo lo stile urbano che ha conquistato anche Londra, Berlino e Parigi è sinonimo di contemporaneità. 

Il mood industriale metropolitano ispira cucine moderne originali per rivisitare con eleganza l’utilizzo di materiali che evocano il mood grezzo da officina: i colori scuri del metallo accostati al calore del legno, le scaffalature a vista e i vetri colorati sono elementi distintivi di queste cucine modernissime e originali.  

Il vetro, particolare glamour di una cucina modernissima

Le cucine originali sono quelle che si distinguono dai particolari che ne sottolineano la personalità. Può essere la cappa dal design ad alto impatto scenografico, può essere l’abbinamento di colori e geometrie a sorpresa oppure il rivestimento inedito. I modelli di cucine molto particolari vengono sempre più valorizzati da un rivestimento originale e sofisticato: il vetro. Utilizzato in versione lucida e satinata, oppure materico opaco crea un effetto laccato molto glamour. La  Cucina Kaleidos offre un esempio di come il vetro, combinato ad altri materiali ricercati come alluminio e Gres, sia capace di avvolgere una cucina moderna di un’allure sofisticata e contemporanea, da enfatizzare con giochi scenografici dell’illuminazione interna LED.

Colori e volumi per modelli di cucine originali

Quando vogliono distinguersi e toccare i vertici dell’originalità, le cucine moderne più particolari puntano sul colore: una scelta che paga soprattutto quando si pensa di realizzare un ambiente dinamico, adatto a creativi e millennials. Per alleggerire l’ordinata linearità, che per alcuni è sinonimo di monotonia, la cucina componibile si presta ad abbinamenti sorprendenti di materiali e colori. 

Accostare volumi e geometrie differenti, alternare pieni a vuoti, crea un dinamismo piacevole alla vista. Disporre la cucina con sviluppo angolare, muoverla con una penisola anche piccola e rivestirla dell’energia vibrante del giallo, come nella soluzione proposta con la cucina Marina Line 3.0/03 di FebalCasa permette di creare un ambiente che spezza con eleganza la rigidità degli schemi di una cucina tradizionale.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter