Armadio a ponte in cameretta

Tra le diverse soluzioni pensate per arredare la camera da letto dei ragazzi, la cameretta con armadio a ponte è un’ottima idea salvaspazio. Quando non c’è spazio per posizionare armadi e cassettiere in giro per la stanza, il letto con armadio a ponte offre lo spazio per dormire e per riporre oggetti in maniera pratica. Qualunque sia lo stile di arredamento, ci sono sempre soluzioni che permettono di arredare con l’armadio a ponte la cameretta singola o con due letti.

Cameretta singola con armadio a ponte

L’armadio a ponte può svilupparsi in maniera simmetrica e quindi essere formato da due colonne alle estremità. Oppure si può pensare di utilizzare una sola colonna guardaroba da un lato e dall’altro avere una libreria a giorno, o ancora si può strutturare l’armadio a ponte con una scaffalatura con fianco sagomato che dà sostegno all’armadio pensile. Le combinazioni personalizzate di moduli sospesi con altri a pavimento sono parecchie e servono ad alleggerire visivamente l’armadiatura che altrimenti potrebbe risultare troppo pesante per la camera dei bambini. Invece, in questo modo anche una cameretta singola con armadio a ponte ha un aspetto leggero e accattivante, complice anche una delicata decorazione in colori pastello, come nella Cameretta/01 proposta nella Collezione Momenti.  

Cameretta due letti con armadio a ponte

Da una certa età, i bambini non sentono più l’esigenza di avere spazio libero a terra per giocare e rotolarsi. Quello che conta davvero è avere una zona dove rilassarsi e isolarsi con le loro cose a portata di mano. Un’esigenza che si fa ancora più impellente quando lo stesso spazio va diviso con la sorella o il fratello. Ecco allora che arredare la cameretta a due letti con armadio a ponte è un’ottima soluzione per ottimizzare gli spazi e separare senza equivoci zone e destinazione delle diverse ante. Si può sviluppare la struttura su una sola parete e affiancare i letti gemelli al di sotto, oppure si possono sviluppare in maniera speculare sulle due pareti opposte, due armadi a ponte con sotto i due letti che si guardano. 

Varianti della cameretta per ragazzi con armadio a ponte

Quando le dimensioni della stanza o la configurazione sono tali da impedire di arredare la camera con tutto l’occorrente, senza evitare di incappare in un gioco di incastri scomodi, bisogna sfruttare lo spazio in altezza. Arredare la camera per ragazzi con armadio a ponte non è l’unica possibilità, perché non tutti apprezzano l’idea di dormire con i pensili sopra la testa. In questi casi si rivelano strategiche le camerette che sovrappongono armadi, scrivanie, cassettoni e scaffalature in un’alternanza piacevole di geometrie. 

Sfruttando in maniera intelligente la verticalità, queste camerette salvaspazio rendono possibile riporre libri, abiti e anche oggetti di uso meno frequente, sotto, di fianco, ma non sopra il letto. Un chiaro esempio si ha in questa soluzione arredo che, proprio come una cameretta per ragazzi con armadio a ponte, coniuga le soluzioni salvaspazio senza l’utilizzo di pensili sospesi sopra la testa. In questo caso, infatti, sono i letti che realizzano il ponte tra le due soluzioni contenitive alle estremità. In più, questi letti multifunzione hanno il vantaggio di essere anche estraibili e si possono personalizzare attrezzando con cassetti e piani scrittoio a scomparsa.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter