5 idee di arredamento con la cucina con penisola

Oggi la penisola in cucina è un sogno che si avvera anche quando si arreda una casa piccola. Anzi spesso è proprio nel piccolo appartamento che il mobile penisola definisce e sfrutta al meglio gli spazi. Come mobili versatili che si adattano agli spazi e mettono in luce le loro potenzialità, le penisole per le cucine moderne si rivelano elementi indispensabili da personalizzare secondo gusti ed esigenze abitative differenti. 

La penisola per la cucina può essere l’alternativa al tavolo da pranzo, diventare il piano snack per gli aperitivi, oppure può fungere da bancone per la colazione o per lavorare al pc. Può inglobare anche gli elettrodomestici oppure essere pulita e minimale, utilizzata come elemento di transizione tra le aree differenti di una cucina aperta sul soggiorno.

 La penisola per la cucina aperta

Nella concezione moderna della cucina, la penisola è un mobile perfetto come elemento di transizione. Basta osservare l’eleganza della composizione di cucina Febal Casa Class Line 03, dove la penisola crea una separazione tra zona operativa e tavolo da pranzo, in una configurazione tradizionale dell’ambiente che, grazie alle finiture ricercate, si può fondere armoniosamente con il soggiorno. 

Il vantaggio di una soluzione simile è anche quello di potere utilizzare tutto il volume al di sotto della penisola, per alloggiare mobili contenitore.
Il piano della penisola, con il suo spazio di lavoro che diventa una superficie d’appoggio per il passaggio dei piatti di portata, può avere basi contenitori su entrambi i lati. In questo modo può servire sia come dispensa dal lato cucina che come contenitore di stoviglie sul lato pranzo. 

La penisola diventa tavolo e guadagna spazio contenitivo

In cucina la penisola è un mobile che sa rivelare risorse inaspettate. Come nel caso della soluzione compositiva allestita con gli elementi della cucina Febal Casa Volumia. Qui la penisola diventa ben più di un tavolo dove si fondono cucina e sala da pranzo. Questa soluzione contemporanea, molto apprezzata come alternativa al tavolo tradizionale, offre il vantaggio enorme di una cucina oversize. Infatti, con l’aumento dell’altezza dei piani di lavoro sui quali si innesta la penisola della cucina, si ricava spazio per un piano aggiuntivo nei mobili sottostanti.

La penisola è il cuore della cucina

Stare ai fornelli mentre i bambini fanno i compiti, chiacchierare con gli ospiti quando si prepara la cena, sono solo alcune delle comodità assicurate dalle penisole per cucine affacciate sul soggiorno. Se nel tuo progetto includi anche solo parte degli elettrodomestici nella penisola, sarà lei il cuore pulsante della stanza. Tutte le attività si svolgono intorno alla zona operativa, dove il piano di lavoro può prolungarsi nel piano snack all’estremità della penisola, come in una delle moderne disposizioni della cucina Modula Line.

Come fare la penisola in cucina: 2 idee a sorpresa

Nelle conformazioni moderne della cucina la penisola è il mobile più ricercato quando si desidera creare un ambiente dinamico. Non sai come progettare la penisola in cucina? Sfrutta la possibilità di giocare con le differenti altezze e le diverse forme geometriche. Ne puoi osservare un assaggio nell’elegante configurazione utilizzata in una delle versioni della Cucina Modula con penisola. 

Qui il compito di stupire con successo è affidato a un piccolo banco rotondo perfetto per lo snack, la colazione o come postazione per il pc. Un’alternativa affascinante la trovi nella proposta luminosa della cucina Sand, dove la penisola con il piano operativo è rialzata rispetto al piano snack. L’originale conformazione offre l’occasione di giocare con altezze e volumi per alloggiare il tavolo con sedie, invece del solito bancone con sgabelli.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter