Come arredare un ingresso moderno

Nelle abitazioni contemporanee l’ingresso moderno, lungi dall’essere solo una zona di passaggio, è un ambiente da non sottovalutare. Organizzato con cura, l’entrata di casa è uno spazio pratico, funzionale e anche molto accogliente. L’importante è dosare gli elementi di arredo. Anche un solo mobile nell’ingresso moderno può essere sufficiente per arredare con stile l’entrata e accogliere gli ospiti regalando una prima impressione positiva.

Servono mobiletti da ingresso moderni e pratici

L’entrata di casa, quando non si affaccia direttamente sul soggiorno, è una stanza a sé che va considerata come tale. Trascurarla è un peccato, perché rischia di diventare il magazzino dove si deposita quello che non si sa dove appoggiare. Idealmente, invece, l’ingresso moderno di un’abitazione contemporanea è il biglietto da visita. Fornisce un indizio di quello che c’è al di là della parete; riflette la cura e il gusto che guidano la scelta dell’arredamento di tutta la casa. 
Se un tempo ci si accontentava di attaccapanni, specchio e di un mobiletto con il telefono, oggi le cose sono cambiate. Bisogna organizzare l’ingresso in maniera pratica, tenendo conto dello spazio a disposizione. Ed è importante curare l’illuminazione. Un ingresso deve essere ben illuminato per colpire positivamente. Serve quindi la luce al soffitto e anche una seconda fonte di luce, che può essere una piantana oppure una piccola lampada di design da appoggiare su un mobile moderno da ingresso, per creare un’atmosfera calda e curata.

Con un mobile moderno, l’ingresso diventa accogliente

Se non sai come arredare un ingresso moderno, pensa allo spazio che hai a disposizione. Quando l’ambiente lo permette, puoi anche aggiungere un mobile che corre lungo un’intera parete come un armadio a muro. La soluzione è perfetta perché ti permette di appendere giacche e cappotti tuoi e anche quelle degli ospiti in visita, senza creare disordine. In più ti fornisce uno spazio contenitore aggiuntivo per tutto quello che non trova collocazione negli armadi delle altre stanze. 

Se invece l’ambiente è più piccolo, ci sono mobiletti per l’ingresso moderni che appoggiati alla parete hanno una grande resa estetica. Una consolle o una madia bassa, di una lunghezza ben proporzionata rispetto al muro su cui poggia, può essere sormontata da un grande quadro o da uno specchio incorniciato. Esteticamente crea una soluzione gradevole e, dal punto di vista funzionale, offre appoggio per la borsa, le chiavi e quanto vuoi avere a portata di mano ogni volta che ti prepari a uscire di casa.

Il mobile da ingresso moderno? Anche sospeso

I mobiletti per l’ingresso moderni possono essere strutturati con ante, così da nascondere il contenuto, oppure avere anche dei vani a giorno, come mostrato nella Madia moderna Olimpia della Collezione Giorno. Febal Casa. Si tratta solo di una questione di gusto personale e di quello che si vuole sistemare nel mobile all’ingresso: le scarpe staranno meglio dietro a delle ante chiuse, la borsa o la custodia porta pc sono piacevoli anche a vista. 

Per arredare l’ingresso moderno in modo originale puoi scegliere un mobile sospeso, come le basi laccate del Sistema Giorno Quarantacinque, che ha anche il vantaggio di liberare spazio sul pavimento. Sotto puoi infilare dei cestini o le scarpe. Le piante da appartamento sono sempre delle ottime alleate per rendere più accogliente l’ingresso. Sono un elemento decorativo perfetto accanto a un mobile moderno dell’ingresso, ma anche una poltroncina di design è un’ottima idea per rendere lo spazio confortevole. L’alternativa dal sapore contemporaneo è la panca imbottita: comoda e snella.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter