Soluzioni per organizzare la cameretta

Colorare, trasformare, suddividere, vivacizzare: per capire come organizzare la cameretta dei bambini basta pensare che non deve avere nulla da invidiare agli spazi degli adulti. Tra le pareti colorate i bambini possono trovare un mondo accogliente che sentono proprio, un mondo dove amano giocare, studiare e addormentarsi. Per ottenere questo risultato, basta arredare la cameretta del bambino con allegria, scegliendo letti di design invitanti, morbidi tappeti dove poter giocare, scaffali dove sistemare libri di fiabe e contenitori dove riporre i giocattoli.

Come organizzare la cameretta del bambino

La cameretta è la stanza dove i bambini vivono, dormono, giocano, studiano e si rifugiano. È quindi essenziale tenere conto della loro età, dei gusti e dei desideri. Sono queste le coordinate da seguire, quando si decide come organizzare la cameretta del bambino o della bambina, per definire le decorazioni della stanza che lo faranno felice. Si può scegliere di arredare una cameretta con i colori che richiamano quelli della squadra di calcio per lui, o con le tinte più amate da lei. Ma non basta. Una bella cameretta per i bambini deve avere un letto confortevole con accanto scaffali dove possa sistemare quello che gli è caro, dai piccoli giocattoli ai primi trofei sportivi. Per quanto riguarda la decorazione, lasciare una porzione di muro o una parete intera dove possa appendere i suoi disegni o le foto dei suoi idoli è importante perché il bambino possa sentire proprio quello spazio suo.

Come organizzare la cameretta della bambina

Dalla nascita all’adolescenza, la cameretta di una figlia merita decorazioni femminili, ma senza esagerare. Si può arredare con gusto una cameretta per una figlia senza cadere nei cliché della principessa. Le tonalità pastello, dal rosa cipria al verde acqua, senza trascurare il pesca e il viola sono perfette per gli arredi di una camera femminile moderna.  Alle pareti poi si può giocare la variante della carta da parati a motivi geometrici a fiori o con animaletti.

Per quanto riguarda come organizzare lo spazio di una cameretta da bambina sicuramente servono più scaffali e mensole, perché la quantità e la varietà di oggetti da conservare è molto più ampia per le femmine e aumenta con il tempo. Così come è importante avere un armadio da poter allestire e strutturare con diversi comparti.

Come organizzare la cameretta dei più piccini

Quando i bambini ancora non vanno a scuola, passano molto tempo nella loro camera a giocare. Tra scaffali, letti, tende, contenitori e rivestimento pareti è bene organizzare la cameretta dei bambini come una vera oasi di morbidezza. Due sono le coordinate da tenere a mente: sicurezza e comfort. Per creare un ambiente che regali la sensazione di tranquillità e aiuti i bambini a sentirsi a proprio agio è bene curare la decorazione. Colori tenui e tessuti naturali per le pareti e gli elementi di arredo che creano un ambiente giocoso ma al tempo stesso rilassante. L’importante è fare attenzione a scegliere sempre materiali ecologici, anallergici e mobili con vernici prive di sostanze irritanti. Gli indispensabili oltre al letto, sono l’armadio, il cassettone, tanti contenitori o scaffali che possano essere raggiunti facilmente anche dai più piccoli. Così che per loro sia facile riporre i giocattoli a fine giornata. Ottima l’aggiunta di una poltrona o un divanetto dove mamma e papà possono sedersi a leggere la fiaba della buonanotte.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.