Soluzioni per la cameretta da bambina

Dai 3 anni in poi la cameretta da bambina può diventare il riflesso di una personalità che comincia già ad affermarsi con desideri e gusti. Prendere ispirazioni delle prime dimostrazioni di preferenze è importante per costruire un universo con le immagini, i colori e gli accessori dai quali vostra figlia si sente attratta e per i quali mostra interesse. Con l’inizio della scuola elementare le idee si fanno ancora più chiare, ed è il momento ideale per scegliere tra le camere per bambine quella che meglio riproduce il suo mondo dei sogni. La necessità di apportare cambiamenti fondamentali, come il bisogno di una scrivania per studiare, oltre all’inevitabile bisogno di maggiore spazio contenitivo per l’abbigliamento, offrono lo spunto per rivoluzionare la stanza e capire meglio come arredare la cameretta di una bambina.

Camerette da bambina, romantiche e non solo

Spesso sono i genitori a scegliere il rosa per arredare la cameretta da bambina, optando sul blu per i maschi. Così ogni indecisione di chi non sa come arredare la camera di una bambina è risolta. In realtà, il mondo dei bambini ha un universo di colori ben più ampio, che spazia di sfumatura in sfumatura anche nella scelta di camere per bambini e ragazzi grazie alla collezione Momenti di Febal Casa. La cameretta da bambina rosa è glamour ed è solo una delle tante possibilità a disposizione. Così come ci sono bambine che sognano di essere principesse, altre si sentono a proprio agio nei mondi sommersi dove nuotano pesci e sirenette, e altre ancora sprigionano l’energia di indomabili guerriere. 

Non tutte amano essere calate in universo romantico e ovattato, e non tutte si emozionano davanti a nuvole rosa. Per arredare la camera di una bambina che ama l’indipendenza di una regina dei ghiacci, basta optare per i colori neutri e azzurrati dell’acqua. Variazioni rosso corallo e blu mare offrono lo spunto per atmosfere marine, sognanti e femminili. E poi ci sono le nuance romantiche lilla, gli accenti energetici del giallo e dell’arancio, le tonalità accoglienti in verde. Le possibilità di accendere di colore le camerette da bambina sono infinite. Senza dimenticare le opzioni offerte dal bianco che, abbinato a bagliori luminosi oro e argento per tessuti di tende, letto e cuscini, può trasformare le camere per bambine in stanze magiche da eroine di Hogwarts.

Camere per bambine che crescono

Quando si decide come arredare la camera per una bambina, oltre a letto, scrivania e una libreria o degli scaffali dove riporre i libri è importante dedicare molta attenzione ad armadi e mobili contenitori. Le bambine sviluppano presto l’amore per abbigliamento e accessori: non bisogna sottovalutare questo aspetto scegliendo l’armadio per la cameretta. Superati i 10 anni, le camere per bambine vanno aggiornate. Serve una parete attrezzata con mensole e anche cassetti per riporre piccoli segreti e tesori. Gli scaffali non sono mai abbastanza perché le ragazze hanno sempre tanti oggetti da collezionare oltre ai primi cosmetici. Quando poi i poster invadono il nido accogliente e le pre-adolescenti trascorrono ore chiuse nella stanza a rilassarsi e ascoltare musica, significa che è il momento di allestire una zona dove ricevere le amiche. Se c’è spazio, si può aggiungere un piccolo divano, altrimenti qualche pouf o grandi cuscini da pavimento sono perfetti per creare la giusta atmosfera per le chiacchiere tra ragazze.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.