Illuminazione casa moderna: una guida

Quando si ristruttura o si compra casa, è normale avere qualche dubbio sul genere di illuminazione per una casa moderna. Quanti punti luce servono, dove prevedere lampadari e dove le applique, avere una quantità sufficiente di prese elettriche sono tutte cose alle quali pensare in anticipo. Progettare l’illuminazione degli interni di una casa moderna è una questione da non sottovalutare o da lasciare al caso. Alcuni errori possono compromettere l’effetto estetico degli arredi, rovinare l’atmosfera di una stanza e persino influire negativamente sulla sua funzionalità. 

Progettare l’illuminazione interni della casa moderna

Prima di prendere delle decisioni, è importante capire quanti sono i punti luce necessari per fornire la luminosità adeguata a ogni stanza. Questo è tutt’altro che un dettaglio, visto che determina il numero di collegamenti o prese da inserire nell’intero progetto di illuminazione di una casa moderna. Da dove cominciare? La premessa è che tutte le stanze hanno bisogno di un punto luce principale, che solitamente si accompagna ad altri punti luce. 

L’ingresso, per esempio, può accontentarsi di una sola lampada a sospensione. Ma si può completare l’illuminazione della piccola stanza con una lampada da tavolo elegante appoggiata alla consolle, oppure con una piantana di design o magari con un paio di applique glamour accanto allo specchio. Le tipologie di lampadari in una casa moderna tra cui scegliere sono infinite, molto dipende dall’ampiezza dell’ambiente da illuminare.

Quali sono i migliori lampadari per la casa moderna?

L’illuminazione in una casa moderna è led, senza ombra di dubbio. Questa scelta conviene sotto tanti punti di vista. I vantaggi di un’illuminazione led in casa sono molteplici. La tecnologia led permette un grosso risparmio energetico, si consuma un quinto dell’energia necessaria a una lampadina tradizionale per emettere la stessa intensità di luce. Non solo: le lampadine led durano più a lungo nel tempo, sono robuste e piccole. Ecco perché sono perfette per essere integrate a pavimenti, soffitto, controsoffitto, nicchie di cartongesso e mobili. I faretti in una casa moderna sono di prassi in tanti ambienti, dal bagno alla cucina. Ma anche in soggiorno l’illuminazione con faretti a binario o a incasso è tipica della casa moderna. Naturalmente i faretti non possono essere gli unici punti luce della stanza. 

Di solito nei progetti di illuminazione delle case moderne, in soggiorno si abbinano i faretti a lampadari scenografici di grandi dimensioni, adatti a illuminare il tavolo da pranzo con un tocco di stile. Mentre nella zona conversazione si possono accostare lampade da terra di design a lampade da tavolo che rendono confortevole la lettura. Volendo, se ci sono consolle e librerie, si aggiungono altre luci per le case moderne e funzionali. Nell’illuminazione degli interni della casa moderna, anche in cucina serve uno studio complesso. Ma il principio resta pressoché il medesimo: bisogna accostare una luce per l’illuminazione della cucina generale, ad altri punti luce come i faretti che illuminano il piano di lavoro, la zona operativa ed eventualmente il bancone a isola.

Novità nelle luci da casa moderne

La scelta dei lampadari per la casa moderna prosegue nella zona notte. In camera può essere sufficiente la luce principale, a scelta tra lampadario e piantana, abbinata alle luci da comodino. Tra le opzioni di illuminazione interni per la casa moderna, la testiera del letto con luci led integrate proposta nelle camere da letto Febal Casa è una soluzione elegante, funzionale e di grande impatto scenico. In bagno, invece, l’illuminazione minima necessaria è quella diffusa, assicurata da un lampadario o da faretti, abbinata all’illuminazione diretta, garantita da una luce sopra il lavabo o integrata nello specchio. Tra le novità luci nelle case moderne, è sempre più frequente il desiderio di illuminare anche il box doccia. In questo caso, se non ci si pensa in fase di ristrutturazione con i faretti incassati nella controsoffittatura, si può rimediare con l’utilizzo di pratiche strisce led: bianche o colorate purché impermeabili e per doccia.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.