Soluzioni di arredo per la casa in montagna

Un morbido plaid in tartan, una cioccolata calda e le cime innevate sullo sfondo: le suggestioni sono quelle dello chalet, però per arredare casa in montagna serve di più. Per portare lo spirito accogliente, rustico ma moderno nell’arredamento della casa in montagna non è indispensabile avvolgersi nel legno. Senza cadere nell’effetto baita, ci sono tante idee per l’arredamento di una casa in montagna invitante e avvolgente dove trascorrere le vacanze, nella stagione fredda così come in estate.

Arredare casa in montagna con tocco contemporaneo

Legno e pietra sono i due materiali che non possono mancare per un’elegante atmosfera da chalet. Se però non vuoi appesantire l’ambiente, è meglio non giocare la carta del total look. Basta dosare le decorazioni tipicamente montane, mixandole con altri colori e materiali, per portare un tocco contemporaneo all’arredamento della casa in montagna. Il legno ha un potere decorativo unico, ma se in casa ci sono già travi a vista o pavimenti in legno, conviene alleggerire l’atmosfera mantenendo le pareti in una tonalità chiara e calda. L’abbinamento del bianco con legni chiari è perfetto per dare alle stanze un tocco scandinavo, stile sempre attuale tra le varie possibilità di arredamenti case di montagna. Con le pareti dipinte in bianco, le finiture in legno dei mobili risaltano pienamente e scaldano l’ambiente senza soffocarlo.

Idee di arredamento casa in montagna: la cucina

La cucina Gala della collezione Cucine di Febal Casa, per esempio, sa evocare le suggestioni da alta montagna grazie all’atmosfera creata dalla finitura Rovere crudo, alleggerita dalle vetrine e abbinata al top in contrasto effetto Ardesia. L’attenzione per i più piccoli dettagli, come la cimasa che rifinisce i profili, le incisioni decorative e le cornici del sottotop, oltre alla presenza di moduli dal fascino d’altri tempi, come la piattaia, caratterizzano questo modello di cucine e interpretano perfettamente le idee di arredamento casa in montagna. Quando, poi, la cucina è affacciata o si fonde direttamente nel soggiorno, gli elementi free standing proposti, come la madia e le vetrine, sono elementi di collegamento perfetti: arredano senza difficoltà anche lo spazio che integra la cucina e mantengono coerenza nell’arredamento di una casa di montagna dal gusto contemporaneo.

Colori per arredamenti di case in montagna chic

Portare lo spirito dello chalet di montagna nell’arredamento significa scegliere decorazioni che creano un’atmosfera accogliente. Una volta si puntava su geometrie e decorazioni che mescolavano rosso, verde e marrone. Oggi anche nelle case in montagna l’arredamento punta su una palette contemporanea e luminosa dove bianco, grigio e tortora svettano in cima alla lista dei colori preferiti. Quando si desidera accendere l’ambiente di colore, si può puntare su nuance arancio, ruggine o blu, tinta passepartout per arredare casa in montagna, al mare e in città. Per quanto riguarda il legno, materiale fondamentale per le case di montagna negli arredi e nei rivestimenti, via libera ai colori classici e scuri così come a versioni più contemporanee con finiture grezze e di colore chiaro. Tra le camere da letto Febal Casa, è perfetta la soluzione che abbina il Letto Navona Soft, in nobilitato noce gold con cuscino in tessuto, al gruppo notte Keith con comodini e cassettiera nella stessa finitura noce. Anche in questa camera da letto, l’atmosfera nordica di design sa essere accogliente, capace di immergerci in un ambiente montano rilassante e moderno.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.