Soluzioni per la cucina moderna piccola

La ricerca della luminosità è il punto di partenza per arredare una cucina moderna piccola. Stabilire che la luce ha una priorità, aiuta poi a capire come meglio organizzare la disposizione dei mobili e a dare il giusto spazio ai punti luce, che tra faretti e lampade sospese creano un ambiente accogliente. Le piccole cucine moderne arredate con elementi laccati che riflettono e diffondono la luce in tutta la stanza risultano fresche, ordinate e spaziose. 

La scelta dei materiali di una cucina piccola moderna è importante. Conviene sempre evitare di mixare colori, fantasie e materiali che sovrapponendosi creano disordine e tendono a soffocare le cucine piccole. Visto che la regola d’oro è scegliere rivestimenti uniformi, utilizzare la stessa tonalità se non lo stesso materiale per il rivestimento di pareti e pavimenti è una delle migliori idee per la cucina moderna piccola che vuole risultare spaziosa. I colori chiari, luminosi e morbidi associati a linee sobrie e pulite offrono la via più elegante e accogliente per arredare le cucine piccole. L’uniformità di stile e di colori nella scelta degli arredi premia, perché rende la cucina più ariosa a aumenta la percezione dello spazio. Mescolare colori e materiali non è una scelta giusta per le cucine moderne piccole, ma se proprio si vuole interrompere l’effetto monocolore, è meglio limitarsi al piano di lavoro, al paraschizzi, agli schienali di scaffali e mensole, cercando sempre superfici di colore chiaro anche quando evocano eleganti effetti materici, pietre e marmi lucidi.

Piccole cucine moderne e organizzate

Il disordine in cucina andrebbe sempre bandito. Ma in una cucina moderna piccola ogni cosa deve avere il proprio posto: un piano di lavoro sgombro che permetta di muoversi liberamente è fondamentale. Questo significa che anche i piccoli elettrodomestici devono avere il loro spazio preciso, sopra a scaffali o, meglio ancora, nascosti in perfetto ordine dietro le ante di armadi chiusi. Un piano di lavoro pulito e sgombro creerà la piacevole illusione di uno spazio ampio. Ottimizzare lo spazio è una buona abitudine della progettazione di interni contemporanea, ed è un imperativo quando si devono organizzare cucine moderne piccole

Usare tutti gli angoli a disposizione è fondamentale per avere una cucina in ordine, questo significa collocare armadi ad angolo che hanno il vantaggio di offrire la maggiore profondità dell’angolo e permettono di riporre anche gli utensili più ingombranti. Per rendere più accessibile il contenuto delle ante ad angolo si possono scegliere accessori praticissimi per le cucine piccole e moderne. Nelle cucine Febal Casa, i cestelli sagomati estraibili Le Mans delle soluzioni ad angolo, inseriti sia nelle basi che nelle colonne, con il loro meccanismo scorrevole permettono un accesso comodo al contenuto riposto sui vassoi. 

Grandi idee per cucine piccole e moderne

Nelle piccole cucine moderne oltre agli angoli è importante sfruttare anche l’altezza, scegliendo colonne e pensili il più alti possibile. Un’altra idea furba è utilizzare pensili che, come nella cucina Ego, anziché avere la classica profondità di 30-35 centimetri, seguono la stessa profondità delle colonne così da garantire ampio spazio contenitivo anche in alto. Non solo, in una cucina piccola e moderna si può sfruttare con stile anche lo spazio dello schienale. Con gli elementi Modular delle cucine moderne Febal Casa, la parete dietro al piano di lavoro offre vani, nicchie e ripiani dove appoggiare piccoli utensili, barattoli e accessori sempre comodi da avere a portata di mano. 

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter