Come arredare cucine in legno

Il legno è un materiale speciale nella sua naturalità. Bello, resistente e caldo, si presta alla realizzazione di mobili da cucina di ottima qualità. Le cucine in legno naturale sono pregiate e di lunga durata. Si adattano a ogni tipo di arredo, spaziando da design classici e rustici a quelli moderni e colorati, mantenendo inalterate le loro caratteristiche.
Chi ama l’eleganza e la tradizione può optare per cucine in legno massello moderne dal fascino senza tempo, mentre famiglie giovani e dinamiche che amano la contemporaneità senza rinunciare alla qualità, possono optare per una cucina in legno moderna dal forte impatto visivo.

Perché scegliere una cucina in legno naturale

Le cucine in legno moderne restano intramontabili in quanto si tratta di arredi che possono durare moltissimi anni. La materia prima permette ampia scelta in termini di colori e pregio: rovere, ciliegio, noce, pino, ogni tipo di legno si adatta a essere utilizzato per la realizzazione di mobili da cucina, ognuna con le sue caratteristiche.

Vantaggi e svantaggi della cucina in legno

Scegliere di acquistare una cucina in legno classica o moderna significa essere consapevoli di portare in casa dei materiali naturali e che rispettano l’ambiente.

Le cucine in legno naturale permettono di scegliere tra una vasta quantità di variazioni, sia di stile e di pregio che di finiture. Si tratta di un investimento destinato a durare nel tempo, soprattutto perché un mobile in legno, in caso di danneggiamento, può essere facilmente riparato senza lasciare traccia. Non è esagerato affermare che una cucina in legno massello naturale può durare per sempre.

Se vogliamo trovare degli svantaggi nella scelta di una cucina in legno naturale, uno di questi è la cura che bisogna avere per i mobili affinché durino a lungo. Cura che va impiegata nella pulizia frequente e scrupolosa con detergenti delicati e specifici. 
Un altro svantaggio può essere il prezzo più elevato rispetto ad altri mobili da cucina. Se consideriamo però che la cucina in legno dura a lungo, il prezzo iniziale è in realtà solo un investimento a lungo termine che potrebbe anche rivalutarsi.

Idee per arredare la cucina in legno moderna

Nell’immaginario collettivo la cucina in legno può essere considerata “old style”, ma questo è sbagliato. Una cucina in legno moderna può creare un ambiente caldo e accogliente, senza rinunciare alla dinamicità e alla contemporaneità in termini estetici.

Il segreto delle cucine in legno moderne Febal Casa consiste nella scelta di linee pulite e design minimale senza rinunciare alla qualità dei materiali. Per ottenere una cucina in legno moderna basta alleggerire l’insieme puntando su mensole e scaffali e sulla scelta di colori che non appesantiscono.

Se lo spazio per la cucina non è molto ampio, è possibile optare per texture chiare, oppure creare dei mix moderni e di impatto tra legno ardesia e acciaio, giocando con top cucina, tavolo o scaffali di diversi materiali. Un mix vincente è anche quello creato da legno e marmo, classico e senza tempo, ma reso attuale grazie al lavoro dei migliori designer.

Un’ulteriore idea vincente per sdrammatizzare la cucina moderna in legno naturale viene offerta dall’utilizzo di piastrelle fantasia per la parete paraschizzi, che aggiungono brio e leggerezza. In questo caso le piastrelle vanno scelte tra i tanti pattern geometrici o floreali, in linea con il resto degli arredi. I disegni geometrici, in particolare, contribuiscono anche a creare ampiezza e allargare la prospettiva dello spazio.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter