Soluzioni di arredamento per la camera da letto bianca

Il bianco piace perché rilassa, perché evoca pulizia e perché è elegante. Ed è diventato uno dei grandi protagonisti della decorazione d’interni contemporanea. 

Una camera da letto bianca si addice a tutti gli stili, dall’atmosfera classica chic allo stile romantico e cocoon, passando per le atmosfere nordiche e accoglienti che scaldano l’ambiente con il calore dei legni chiari. 
In generale, il bianco occupa un posto d’onore sulle pareti e sul soffitto. Quindi le possibilità sono di scegliere un total look e puntare su una stanza da letto bianca, oppure combinare il bianco con altre tonalità neutre e naturali, dalla sfumatura calda. Quel che è certo è che le camere da letto bianche invitano al relax e possono favorire anche un riposo migliore.

Camere da letto bianche e romantiche

Se vuoi una camera da letto total white, oltre a pareti e soffitto serve anche un pavimento in tinta come il parquet sbiancato e un’illuminazione adeguata, con punti luce modulati per creare diverse atmosfere passando da luce gialla a bianca. Lenzuola, tappeti e oggetti decorativi possono riprendere le diverse tonalità di bianco avvolgendo la stanza in una nuvola sognante, molto romantica.

L’arredamento della camera da letto bianca gioca con le sfumature

Quello che può spaventare della camera da letto bianca è forse il rischio di sembrare una stanza fredda e asettica come un laboratorio. In realtà, tutto dipende dalla scelta degli accessori: tappeto in eco pelliccia, lenzuola ricamate e copriletto macramè sono in grado di scaldare l’ambiente in maniera raffinata. Ma si può comunque ottenere di più, affidandosi all’abbinamento con colori a contrasto come le scale dei grigi o dei beige che sottolineano l’atmosfera avvolgente della stanza da letto bianca. Per un effetto nature, si possono inserire elementi in legno chiaro, ceste in vimini e stampe botaniche dalle nuances delicate.

Un’altra bella idea, che sta a metà strada tra i colori a contrasto e la camera da letto candida, è giocare con diverse sfumature di bianco, dal bianco ghiaccio all’avorio, passando per il marmo e il gesso. Sono davvero tante le tonalità utilizzabili e sono perfette per creare l’arredamento di una camera da letto bianca dalla grande personalità. Ne offre un esempio la proposta del letto matrimoniale con testata imbottita Softcase-2, della Collezione Notte Febal Casa. Il letto con rivestimento in tessuto, disponibile in una vasta gamma di alternative colore, è collocato in una stanza dove ogni elemento come comò e comodini Gae, tappeto, pavimenti e pareti, si mixa sapientemente con le sfumature attraenti e pulite di questo colore.

Quali materiali privilegiare per una camera da letto bianca?

Il bianco in camera da letto rilassa e ha il vantaggio di riflettere la luce. Quindi non ci sono dubbi sul fatto che in tema di colore sia la scelta giusta per ingrandire visivamente lo spazio di una camera piccola. 

Il materiale più adatto per arredare una camera bianca è sicuramente il legno, perché dà calore e autenticità alla stanza, mantenendo intatto l’elemento della leggerezza che contraddistingue il colore. Non solo legno laccato bianco, quindi, ma anche legno nel suo colore naturale magari scelto per la testiera del letto che, accostata alla parete bianca, esalta l’eleganza di questa scelta di arredo. Un’altra idea molto raffinata è la boiserie sulla parete dove appoggia il letto con la testiera in laccato opaco, come nell’esempio proposto dalla composizione Notte 06, che abbina il letto Nouvelle ai Comodini Clio e a un capiente armadio ad ante scorrevoli Hoxton. 

Il bianco, in tutte le sue nuance, è sempre benvenuto in camera da letto.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.