Come arredare un soggiorno senza parete attrezzata

Il soggiorno moderno si caratterizza dal fatto di essere “minimal”, cioè composto da pochi elementi essenziali ma funzionali.

Questo significa che il soggiorno deve contenere mobili e oggetti di decoro di reale valore, senza esagerare riempiendo troppo. La stanza ha bisogno di respirare e accogliere la famiglia e gli ospiti senza soffocare. 
Le case moderne oggi stravolgono anche il concetto di ambienti standard a cui eravamo abituati fino a qualche anno fa, diventando dinamiche e adattandosi alle esigenze in termini di comfort e libertà di movimento.

I mobili essenziali per arredare un soggiorno moderno

I colori dominanti per l’arredamento del soggiorno moderno sono chiari e delicati, uniti a complementi dai toni più decisi per dare vivacità alla stanza. 

Quando pensiamo a una zona living, sappiamo che l’elemento che non deve mancare è il divano. Grande o piccolo, è in genere il protagonista del salotto.

Un tavolo da pranzo, un tavolino da mettere davanti o a lato del divano, un mobile della tv, un pouf e una credenza sono gli altri elementi solitamente scelti per riempire il soggiorno. 

Ognuno di essi non è indispensabile, ma va a soddisfare esigenze complementari della famiglia, in cui anche lo spazio libero a disposizione gioca un ruolo fondamentale.

La parete attrezzata è utile e bella da vedere nel soggiorno e può avere diversi ruoli: da libreria a credenza a mobile per la tv. Ma è possibile arredare un soggiorno senza la parete attrezzata? 
Gli esperti Febal Casa dicono di sì, e ci spiegano come.

Soggiorno senza parete attrezzata: come dividere gli spazi

Se il soggiorno è di piccole dimensioni e le pareti sono limitate, nasce l’esigenza di doversi accontentare dell’essenziale optando per soluzioni che risultano comode senza opprimere la stanza

Un soggiorno piccolo ma funzionale avrà il divano appoggiato a una parete e un tavolino davanti, comodo nei momenti di relax per gustare un tè o un aperitivo. 

Sistemare un tappeto grande al centro della stanza è utile a dare profondità e aumentare la percezione dello spazio. Una piccola credenza o una madia di fronte al divano può svolgere la funzione di mobile in cui stipare piatti e bicchieri, oltre che essere d’appoggio per la tv.
La stessa funzione può essere ricoperta dalla parete attrezzata, ma la decisione di utilizzarla o meno dipende soprattutto dallo spazio a disposizione. In un soggiorno piccolo o in una zona living open space potrebbe risultare troppo ingombrante. Meglio allora scegliere soluzioni alternative.

Arredare un soggiorno moderno senza parete attrezzata: il divano

Decidere di rinunciare alla parete attrezzata in soggiorno vuol dire lasciare che il divano sia l’indiscusso protagonista della stanza. Scegliendo solo l’essenziale, anche in un salone piccolo possiamo pensare di disporre il divano che sognamo: grande il giusto, comodo e funzionale.

Febal Casa offre una gamma di divani molto ampia, adatti a ogni gusto ed esigenza e in grado di integrarsi con ogni tipo di arredamento. 

I tratti forti e decisi che caratterizzano l’estetica del divano Chelsea, per esempio, con le profonde sedute, il design moderno dalle linee essenziali e dalla perfetta ergonomia, lo rendono il divano ideale per arredare con eleganza e forte identità gli spazi della nostra casa. 

Scegliendo un divano che sappia essere protagonista come quelli della Linea Chelsea, il soggiorno avrà bisogno di poco altro ma sarà al tempo stesso completo e avvolgente: il luogo ideale dove trascorrere le ore migliori delle nostre giornate.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter