Come arredare una parete curva

Una parete curva è in grado di regalare quel tocco di originalità e stravaganza alla casa, creando fluidità e un tocco stilistico che si fa notare. Certo, risulta poi complicato arredarla perché i mobili tradizionali e i quadri sono impossibili da utilizzare. 

Come decorare allora una parete curva? Ce lo spiegano gli esperti Febal Casa.

Decorare le pareti curve

La prima soluzione d’impatto per le pareti curve viene data dalla scelta del colore. Un tono acceso, in contrasto con le altre pareti della stanza, mette in risalto la forma stondata e crea un effetto moderno e dinamico

Si può puntare anche su grandi stencil con immagini in linea con l’arredamento, che da soli sono in grado di arredare senza bisogno di fronzoli. Oppure, se la parete è interna alla casa, lasciare dei punti luce inserendo dei vetri opachi servirà a dare luminosità in modo naturale.

Come sfruttare la parete tonda: idee e soluzioni

La soluzione più semplice per utilizzare le pareti tonde è lasciarle libere, utilizzando qualche pianta di decoro o degli accessori da terra, come uno specchio, un attaccapanni o una grande lampada.
Con un po’ di fantasia e affidandosi a un bravo artigiano, però, la parete curva può essere arredata come tutte le altre e diventare un angolo unico e accogliente.

Armadio o parete attrezzata curva

L’arredamento su misura è un prezioso alleato della parete curva. Febal Casa è in grado di realizzare strutture in legno fuori misura, adatte a ogni esigenza. Queste potranno trasformarsi in un armadio, una capiente libreria o una parete attrezzata. 

In alternativa, si può pensare di realizzare un angolo studio, dotato di una scrivania su misura che abbracci la curvatura del muro. In questo caso, una serie di scaffalature realizzate a nicchia completa la postazione.

Divano e mensole per parete curva

Il muratore di fiducia può ricavare una spalletta che segue il profilo curvo della parete. A questo punto potremmo utilizzare questo spessore per appoggiare quadri, piante o altri elementi decorativi. Una soluzione ideale se la parete curva si trova in prossimità di una finestra. 

Le spallette possono essere anche più di una, posizionate una sull’altra ad altezze regolari. In questo modo diventano delle mensole funzionali per accogliere gli oggetti di arredo preferiti.
Se la curva è ampia, il tappezziere sarà in grado di costruire un divano su misura curvo dove accogliere gli amici e dedicarsi a momenti di relax. Una soluzione decisamente più economica potrebbe essere quella di utilizzare due poltrone affiancate per creare il nostro angolo speciale.

Zona living open space con parete curva

Chi ama l’idea dell’open space soggiorno e cucina ma non desidera lasciare tutto aperto, potrebbe optare per una parete curva con vetrate in modo da separare i due ambienti senza sacrificare la luminosità e la vista. 
Questa soluzione è in grado di regalare quel tocco di movimento alla zona living, permettendo di mantenere gli odori lontani ma al tempo stesso non perdere i momenti di convivialità.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter