Soluzioni di arredo per il soggiorno classico avorio

Il color avorio è tra i preferiti per arredare la casa, dalle pareti ai mobili. Una tinta ritenuta elegante e sobria, una tonalità neutra a cui si può abbinare qualsiasi complemento.

L’avorio è un colore molto vicino al bianco, una tonalità che infonde serenità e benessere, proprio per questo viene spesso scelto per l’arredamento del soggiorno, la stanza della casa in cui generalmente ci riposiamo guardando un film, o passiamo del tempo con famiglia e amici.
Tutta la casa può essere arredata con mobili e tessuti avorio, ma in questo articolo gli esperti Febal Casa si soffermano proprio sul salotto, dandoci consigli su come arredarlo con questo colore.

Quale stile scegliere per i mobili avorio del soggiorno

L’avorio è un colore molto amato grazie alla sua versatilità in diversi stili di arredamento. Ad esempio, un soggiorno in stile scandinavo diventa davvero accogliente e rilassante se all’avorio inseriamo degli elementi in nero o grigio scuro. Un tappeto chiaro a pelo lungo, in questo caso, completa ed esalta il soggiorno.

Lo shabby chic e il provenzale sono senza dubbio gli stili su cui la scelta di mobili color avorio è la perfetta. In questi due casi si tenderà più a usare un total color con piccoli dettagli in oro, ocra o legno.
I soggiorni piccoli vengono valorizzati dalle tonalità chiare. Un salotto open space ha necessità di essere luminoso per ampliare la percezione di spazio: in questo caso, la scelta di un arredamento minimal color avorio è perfetta. Il tutto valorizzato da un divano moderno dalle linee squadrate a contrasto: verde, rosso o qualsiasi colore forte sarà perfetto.

Come usare l’avorio per un soggiorno classico

L’avorio è senza dubbio un colore che aiuta particolarmente a creare i giusti equilibri negli arredamenti in stile classico. I mobili in legno intarsiato, le tende sontuose e le finiture importanti possono facilmente appesantire il soggiorno: per questo l’avorio è necessario per attenuare la ricchezza dei dettagli ed evitare l’esagerazione.

Scegliere tende e cuscini in avorio è un’idea azzeccata per il soggiorno classico, così come puntare su pareti in questo colore. Se invece i mobili del soggiorno sono proprio color avorio, possiamo scegliere di giocare con colori come l’aragosta, il beige o il marrone per enfatizzare lo stile classico dell’arredamento.

Quali colori abbinare ai mobili avorio

Gli amanti dei colori chiari potrebbero scegliere di avere le pareti e i mobili nello stesso color avorio, oppure di spezzare questa tonalità con del grigio o altri colori neutri, movimentando l’insieme senza spezzare troppo. 

Anche il rosa antico si sposa molto bene con l’avorio, creando un contrasto delicato ed elegante. A completare l’arredamento, si possono scegliere dei complementi in vimini o paglia che enfatizzano lo stile romantico.

Ma il color avorio si abbina bene anche a toni più scuri, soprattutto se freddi. Il gioco dei contrasti è perfetto soprattutto negli ambienti di stile moderno, enfatizzandone l’eleganza dinamica. 

Ad esempio, con l’avorio si sposa perfettamente il verde petrolio, che può essere usato per i tessuti di tende e cuscini, per il divano o per una parete.
Lo stesso risultato si può ottenere con il blu e il giallo ocra, oppure scegliendo complementi color cammello o marrone, colori che, insieme all’avorio, regalano un insieme di gran classe, soprattutto in soggiorni classici o in stile country.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.