Come arredare con i pensili sopra al divano

Arredare con i pensili sopra il divano è una scelta altamente decorativa e anche utile. La maggior parte delle persone si attiene alla soluzione tradizionale di appendere un singolo dipinto o una fotografia, ma esistono tante altre opzioni. 

Quando ci si trova a dover decorare un’area vuota, spesso si ha paura di sbagliare rendendo quello spazio troppo pieno o troppo vuoto. Come per qualsiasi altra cosa, la moderazione è sempre la scelta giusta.

C’è una via di mezzo, nel caso della parete sopra il divano dobbiamo stare attenti a non sovraccaricare la superficie con troppi elementi e colori ma nemmeno lasciarla nuda o mal organizzata. Spesso non mettere niente (o quasi) dietro il divano è meglio che riempirlo di mobili inutili e senza senso.

Compreso questo, vediamo come arredare con eleganza la parete sopra il divano.

Arredare con le mensole sopra il divano

Le mensole sono facili da montare e sono un’opzione economica ma elegante per creare delle scaffalature nel soggiorno, nella zona sopra lo schienale del divano. Puoi creare un’intera parete in cui riporre oggetti con una pila di mensole sospese a linea lunga che corrono per l’intera larghezza del divano.

Inizia posizionando il primo ripiano all’incirca a 50 cm dallo schienale del divano. Puoi utilizzare gli spazi per l’esposizione di libri e piante, ma anche come piano di appoggio per una lampada o souvenir da viaggio.

Ricordati di mantenere le mensole sempre in ordine perché non perdano la loro funzione decorativa.

Libreria a parete sopra divano

Le mensole a parete possono diventare anche una libreria sopra il divano del soggiorno. Se necessario, potresti ricorrere anche a mobili su misura o a soluzioni modulabili per venire incontro a esigenze più specifiche, come le dimensioni del divano o della stanza.
Una libreria sopra il divano ha la capacità di dare alla stanza un’allure sofisticata e a tratti naive. Applica anche soluzioni di illuminazione che possono essere montate in modo discreto sotto le mensole, creando la giusta atmosfera per rendere gli spazi accoglienti.

Arredare la parete con divano al centro della stanza

Quando si ha a disposizione una stanza grande abbastanza, possiamo scegliere di mettere il divano al centro della stanza o anche separato dalla parete solo un metro. 

In questo caso, piuttosto che scegliere solo mensole, possiamo decorare la parete con uno scaffale alto che parte da terra. Questo diventerà uno spazio contenitivo adatto a qualsiasi esigenza, da quella decorativa a quella più pratica.
Per un gusto più contemporaneo, le pareti attrezzate composte da strutture separate regalano eleganza e semplicità. Si tratta di composizioni che possono anche essere separate e sistemate nella stanza nel modo più consono all’ambiente.

Idee alternative per decorare la parete sopra il divano

Ogni stanza ha bisogno di un punto focale e, se non ti piace l’idea di mettere mobili sopra il divano, puoi considerare delle valide alternative. 

Un grande specchio è uno dei modi perfetti per farlo. La simmetria è un’altra cosa importante da considerare quando si arreda la parete sopra il divano perché dà un senso di ordine allo spazio. Una griglia di stampe sul retro del divano è un ottimo modo per riempire lo spazio, ma anche per creare un punto focale simmetrico.
Invece di tanti piccoli pezzi, considera di appendere un grande dipinto al muro sopra il tuo divano.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.