Cucine con piano cottura ad angolo: come arredarle

Spesso nelle piccole cucine è abbastanza difficile organizzare lo spazio e posizionare tutti i complementi necessari. I designer d’interni offrono a questo scopo varie opzioni per creare layout intelligenti, tra cui realizzare cucina con piano cottura ad angolo.

Si tratta di una soluzione che può aiutare a ottimizzare ambienti piccoli perché in questo modo si tende a sfruttare zone della cucina solitamente poco considerate.

Il piano cottura angolare può essere sistemato sia in cucine ad angolo che in cucine con penisola.

Pro e contro della cucina con fuochi ad angolo

La piastra angolare può essere installata in cucina in diversi modi. Una delle opzioni è quella di posizionare una struttura di forma regolare nell’angolo della stanza, dove sarà parallela alle superfici delle pareti laterali. Va tenuto presente che una tale disposizione del piano cottura necessita di una cura particolare, poiché l’acqua e il grasso si depositano non solo sui fornelli e sul piano di lavoro, ma anche sulle pareti più vicine.

Inoltre, secondo le regole, la piastra con i fornelli dovrebbe trovarsi ad almeno sei centimetri dal muro, per cui devi assicurarti di avere questo spazio. A favore, bisogna dire che il piano cottura posto all’angolo della cucina può diventare il centro dell’arredamento, partendo dal quale tutti gli altri elementi vengono posizionati lungo le due pareti della stanza.

Come posizionare gli elementi nella cucina con fornelli ad angolo

Partendo dal piano cottura nell’angolo, il lavello può essere posizionato su un lato e creare il piano di lavoro per le preparazioni sull’altro.

Questa opzione è la più ottimale, poiché il processo di preparazione in questo caso avviene in condizioni più che confortevoli. Tuttavia, dovresti assicurarti una buona illuminazione. Opzione più conveniente sono le lampade integrate nei pensili. In questo caso, la plafoniera illuminerà completamente l’area di lavoro.

Prima di installare il piano cottura, considera attentamente le dimensioni. Di norma, le cucine elettriche o a gas vengono prodotte per cucine di piccole dimensioni, avendo una larghezza non superiore a cinquanta centimetri, possono facilmente inserirsi in uno degli angoli della stanza.

Grazie a questa disposizione si crea un triangolo di lavoro molto comodo e funzionale, con facile accesso al piano cottura e al lavello.

Scelta del piano cottura angolare

I piani cottura nell’angolo della cucina possono essere sia a gas che a induzione. Non esiste una regola per scegliere tra l’uno o l’altro, quello che conta maggiormente è lo stile dell’arredamento e la funzionalità.

Una cucina di stile classico o tradizionale accoglie meglio un piano cottura con quattro o cinque fuochi a gas, mentre un angolo cottura moderno di design si sposa bene con il piano a induzione, essenziale e accattivante.

Come arredare la cucina con gas ad angolo

La cucina con piano cottura ad angolo può essere realizzata in vari modelli, tutto dipende dalle tue preferenze. Quello che conta maggiormente sono le soluzioni di stile che possono essere utilizzate nella creazione di interni della cucina.

Ad esempio, in una piccola cucina ad angolo, dovresti optare per un design che amplierà visivamente lo spazio della cucina. Per fare ciò, puoi utilizzare le seguenti tecniche:

  • scegli facciate di colori chiari in varie tonalità;
  • usa scaffali aperti per dare un’idea di ampiezza;
  • una cassettiera ad angolo aumenterà la funzionalità, inoltre sembrerà molto insolita;
  • invece del tavolo da pranzo utilizza un bancone bar.

Per la piccola cucina ti consigliamo di utilizzare una gamma cromatica limitata di poche tonalità. Utilizza colori scuri per decorare nicchie in modo da fornire un effetto di profondità.

Allo stesso tempo, non allontanarti troppo per le tonalità delle altre superfici, perché un eccesso di colori diversi potrebbe portare ad un risultato poco accattivante.

Il bianco è un’ottima soluzione per interni classici, ma è meglio combinarlo con elementi luminosi e vivi per rendere gli interni più eleganti. Le tonalità di bianco funzionano bene anche con le tonalità nere e pastello.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.