Mobili moderni per la camera da letto: ecco quelli fondamentali

L’offerta di camere da letto con mobili moderni è molto vasta e include una varietà di soluzioni dalle linee e dai materiali diversi tra loro. 

La camera da letto è la stanza della casa dove le persone riposano e ricaricano le energie, per questo è importante che sia funzionale ma anche vicina ai gusti di ognuno. La zona notte deve saper integrare comodità e vivibilità, ma anche rispecchiare il modo di essere di chi la abita per poter assicurare il giusto riposo notturno.
I più audaci possono anche optare per soluzioni miste e arredare la camera da letto con mobili antichi e moderni ben selezionati. Ecco le migliori soluzioni dei nostri esperti per arredare la zona notte in modo attuale e originale.

Come scegliere i mobili per la camera da letto moderna

Prima di scegliere i mobili dal catalogo, è indispensabile conoscere le misure della stanza, o meglio ancora munirsi di una piantina. Realizzando un piccolo progetto che tenga conto di spazi e centimetri a disposizione, possiamo renderci conto di come arredare la camera da letto e decidere dove è meglio posizionare i vari pezzi.

In base alla disposizione di attacchi della corrente o eventuale tv, bisogna prima di tutto capire qual è la destinazione del letto, che solitamente è l’elemento che toglie più spazio.

Armadi capienti e salvaspazio per contenere di tutto, letti dalle linee squadrate e senza fronzoli, dotati di cassettoni, comò e comodini senza pomelli o con maniglie sottili e non invadenti, ma soprattutto pratici per poter riporre tutti gli oggetti che vogliamo tenere a portata di mano: il catalogo Febal Casa offre grande scelta di mobili per la camera da letto moderna da cui prendere ispirazione e scegliere cosa più ci piace.

Quali colori scegliere per i mobili da letto moderni

La camera da letto moderna esige colori neutri e poco invadenti, come beige, tortora, bianco o grigio. Colori che possono essere declinati in tutte le sfumature e mixati tra loro, anche aggiungendo qualche dettaglio in toni più scuri oppure in legno o metallo.

La scelta dei colori dei mobili va fatta anche in base al colore delle pareti della stanza. Chi ama i contrasti, potrebbe optare per mobili dai colori più decisi con pareti bianche. Oppure decidere per una carta da parati estrosa su una sola parete della stanza, a cui abbinare mobili neutri e chiari.
Nella camera da letto moderna è fondamentale anche la scelta delle luci. Questo stile predilige l’utilizzo di faretti. Se la stanza non è già dotata di un sistema di illuminazione nella controsoffittatura, possiamo optare per la scelta di elementi che contengono punti luce, come spalliere dei letti, armadi o specchi. Risultano molto di tendenza anche gli abat jour a sospensione di varie forme e dimensioni che assicurano alla stanza un’atmosfera intima e originale.

Arredare camera da letto con mobili antichi e moderni

Le nuove tendenze dell’interior design propongono degli arredamenti per la casa, inclusa la camera da letto, in stile mix & match, ovvero dove si uniscono moderno e classico per creare interessanti giochi di contrapposizioni che danno un tocco chic all’ambiente.

In camera da letto questo si può ottenere scegliendo di aggiungere un solo elemento d’antiquariato, come ad esempio il comò, debitamente ristrutturato e magari anche verniciato con gli stessi colori degli altri mobili, oppure una poltrona vintage.
Lo stesso può essere fatto con un grande specchio in legno pregiato ereditato dalla nonna, o ancora la spalliera del letto in ferro battuto.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.
Iscriviti alla newsletter