Tutto quello che c’è da sapere sulla cucina total white

Scegliere una cucina total white non vuol dire puntare al banale. Tutt’altro! La cucina tutta bianca è elegante e si adatta a molti stili di arredamento. Dal classico, esaltando gli accessori, al moderno, dando un aspetto minimalista e rigoroso con il giusto carattere.

In ogni caso, il bianco in cucina ha la capacità di ampliare gli spazi, regalare luminosità e passare indenne le mode del momento. Questo tipo di arredamento può fare al caso nostro? Scopriamo cosa ne pensano gli esperti Febal Casa.

Quando scegliere una cucina tutta bianca

La cucina total white è una scelta senza tempo nell’arredamento degli interni. Dai decenni passati ad oggi, questo colore-non-colore non manca mai nei cataloghi delle cucine. Questo significa che il bianco è sempre attuale e amato da tanti. Il segreto della sua popolarità risiede proprio nel colore: il bianco infatti regala luce e freschezza, inoltre è facile da abbinare e non necessita di grande impegno per la pulizia. 

La cucina total white è perfetta se ami lo stile minimal: è rilassante e rigorosa al tempo stesso, non lascia spazio ai fronzoli ed è l’ideale per chi ama vivere in modo rilassato. Allo stesso modo si sposa perfettamente anche con lo stile shabby. In questo caso, centrini e tessuti nei colori tenui ne esalteranno l’eleganza, rendendo tutto l’ambiente romantico.

Quali colori abbinare alla cucina total white

Per spezzare il bianco della cucina ci si può divertire inserendo note di colore, finiture o superfici di materiali diversi. Questo permetterà di arricchire lo spazio con contrasti, giochi di luce e ombre.

Possiamo scegliere anche di giocare con i colori di pareti, accessori e tessuti: in questo caso l’aspetto della stanza può cambiare completamente senza bisogno di sostituire i mobili. 

Con il bianco sta bene tutto, dipende solo dallo stile e dall’effetto che si vuole ottenere. La cucina Traccia di Febal Casa, per esempio, permette di dare vivacità ad una cucina total white grazie alla possibilità di abbinare colori contrastanti. 

In alternativa, si può scegliere un top in marmo che con le sue venature naturali esalta il bianco e dona un aspetto assolutamente elegante.

Arredamento total white e legno per la cucina

Inserendo altri materiali, come la finitura legno nei suoi colori a contrasto, non modificherai l’eleganza del bianco: anzi potrai ottenere un risultato pulito e minimal. La naturalità del legno, insieme al bianco basic, mantengono la cucina raffinata ed elegante, che al tempo stesso diventa più accogliente.
Un tavolo in legno chiaro al centro della stanza, abbinato alle sedie, spezzerà il bianco dei mobili creando un fulcro attorno cui si apre uno spazio candido e arioso.

Cucina bianca lucida moderna: i nostri consigli

Chi sceglie di arredare la cucina in total white si trova spesso di fronte a un dilemma: opaca o lucida? Gli aspetti da considerare sono due: 

  • Le cucine bianche opache sono molto eleganti e danno all’ambiente un aspetto più classico. C’è chi le considera più chic e durevoli, di sicuro rendono meno visibili aloni e schizzi.
  • La vernice che riflette la luce è di sicuro più moderna e contemporanea. Le superfici lucide riflettono la luce e rendono la cucina visivamente più grande. È anche vero che i materiali lucidi hanno bisogno di qualche accortezza in più nella pulizia, anche perché sono più suscettibili ai graffi.

Come decidere? A voi la scelta.

Rimani aggiornato sulle novità
del mondo Febal Casa.